martedì 26 settembre 2006

Dans mon jardin..


[...] Sono i passi che metto con calma uno dietro l'altro, pensando

Potrei dire anche che sia la tovaglia sporca di cibo o il bicchiere del mio vino

Quel minuto prima di scivolare nel sonno e la mia unica sigaretta di sera, rivedendo il giorno

Il silenzio della mia casa

Il suono della musica preferita

Potrei chiamarla pace

vorrei che fosse dovunque.

(Monica Maggi)

11 commenti:

danielefrattolin ha detto...

il blog del papero! perchè non ti firmi con il tuo vero nome? certo che come primi post ci sei andata giù pesante, d'altronde l'introspezione del mio blog ha fatto scuola e adesso entrerai anche tu nel gruppo di autoaiuto!

danielefrattolin ha detto...

a proposito ti piace il mio orso sanguinario?

violetta ha detto...

ciao anna ci sei anche tu...! ma posso continuare a chiamarti anna?

anna mileo ha detto...

certo che puoi chiamarmi anna!
perchè?

danielefrattolin ha detto...

avviso agli utenti: anna è una drogata di internet!

elzevira ha detto...

millimileo rulez

giuliè ha detto...

grazie per aver postato queste parole. ne ho bisogno.

anna ha detto...

grazie a te giuliè..

travisgribbel00224880 ha detto...

hey, I just got a free $500.00 Gift Card. you can redeem yours at Abercrombie & Fitch All you have to do to get yours is Click Here to get a $500 free gift card for your backtoschool wardrobe

claudia ha detto...

anna, ti ho scovata,fortuna che ci sei tu a sollevare i nostri cuori

marcomastri ha detto...

Ciao milea!
Ohi, ma che bello vedere che siete tutti così creativi e produttivi!

A proposito, in questa pagina ci sono 1473 caratteri, esclusi gli spazi.